Stamattina ho tradotto un breve articolo su un produttore di stazioni robotiche per il taglio e la levigatura dei metalli. Si affermava che uno dei suoi punti di forza era la capacità di progettare impianti su misura in base alle esigenze di ogni singolo cliente. Il loro metodo di personalizzazione è tanto semplice quanto interessante: hanno sviluppato una base standard per tutti i sistemi, da modificare poi con componenti speciali e programmi “ad hoc” a seconda dei requisiti.

Io credo che lo stesso concetto sia applicabile anche a un servizio di traduzione come quello che offro io ai miei clienti.

Come freelance che lavora da sola, il mio “processo” è sempre lo stesso: leggo, faccio ricerche, traduco, revisiono e consegno (per saperne di più, potete leggere qui).

Allo stesso tempo, però, varia leggermente per ogni cliente, a seconda delle loro necessità e perfino le loro personalità. Ad esempio, ho alcuni clienti diretti con cui ho sviluppato un rapporto personale, e così le fasi di ordine e consegna includono sempre anche uno scambio di saluti e informazioni reciproche sulle nostre vite e le nostre famiglie. Al contrario, ho avuto un cliente i cui messaggi erano sempre molto formali e impersonali: in quel caso, ho sempre cercato di rispettare la sua volontà di mantenere le distanze. Lavoro per un’agenzia che richiede la creazione di glossari specifici per ogni testo. Le mie e-mail a un’altra agenzia, invece, sono spesso corredate da screenshot per chiarire alcuni dettagli importanti relativi ai video che sono chiamata a trascrivere o tradurre. In alcuni casi, avrò bisogno di fare molte ricerche prima di avviare il processo di traduzione, mentre in altri non sarà necessario perché conosco già perfettamente l’argomento. L’utilizzo di software o formati di file specifici è un’altra forma di customizzazione.

In un certo senso, perciò, posso affermare che i miei servizi di traduzione sono flessibili, pensati a misura del cliente e perfettamente personalizzati sulle sue necessità e preferenze. E, come nel caso di quel produttore di robot industriali, questo è uno dei miei principali punti di forza.